TASSELLATORE A BATTERIA, GUIDA AI MIGLIORI 2018

tassellatore a batteria professionale

Perché scegliere un tassellatore a batteria

Quando si è nella necessità di praticare un foro nel metallo, nella pietra oppure nel cemento armato, il tassellatore a batteria è fondamentale. Quindi, rifacendosi ad un noto detto popolare, si potrebbe dire che quando il lavoro si fa duro, il tassellatore che sia a batteria scende in campo.

Perfetto, quindi, per ogni tipo di lavoro gravoso, si presente come un normale trapano, ma, è molto più potente dato che è stato appositamente progettato e realizzato per fare ogni tipo di buco sui più duri materiali. Pertanto, che si faccia del semplice bricolage oppure si lavori in edilizia o in altro campo, l’avere con sé il tassellatore a batteria, vuol dire poter contare su un valido e potente alleato.

Infatti, come è risaputo, vi sono tipologie di materiali ove praticare un foro diventa praticamente impossibile con un normale trapano. Ecco perché esiste il tassellatore che sia a batteria.

Il punto di forza di un tassellatore a batteria

A dire la verità, sono numerosi i punti di forza di un tassellatore a batteria. Pur tuttavia, la particolarità che lo va a distinguere è propriamente riconducibile al fatto che è in grado di andare a combinare il caratteristico movimento rotatorio del tradizionale trapano al battente del martello.

Strumento resistente, molto robusto, duttile e poliedrico, è un utensile indispensabile, specialmente per un utilizzo professionale ed intenso. Oltre a ciò, è da considerare il fatto che, essendo alimentato da una potente batteria, lo si potrà andare ad utilizzare in ogni situazione.

Certamente, il fatto che non richieda di essere collegato ad alcuna spina fornente corrente elettrica, pone il tassellatore che sia a batteria in cima alle preferenze, visto che lo si potrà far funzione sempre e ovunque e con delle sempre eccellenti prestazioni.

Come scegliere un tassellatore a batteria

In primo luogo, quando si va a scegliere un modello di tassellatore a batteria è bene pensare alle motivazioni dell’acquisto, ovvero il suo utilizzo. Di fatti, in commercio ve ne sono di varie tipologie proprio per soddisfare le molteplici esigenze. A carattere generale, invece, una delle prime cose da osservare è quella relativa alla sua impugnatura.

Dato che si presuppone che venga ad essere utilizzato per lavori impegnativi, sarà opportuno scegliere un tassellatore che sia a batteria che proponga una impugnatura comoda, pratica e sicura, in grado di ridurre al minimo le vibrazioni. In conclusione, quindi, si suggerisce di controllare tanto il mandrino quanto la potenza erogata.

La nostra selezione dei migliori tassellatori a batteria

Tassellatore a batteria Bosch GBH 18 V-EC

Questo martello perforatore Bosch ha un’incredibile durata (153 fori da 6 x 40 mm nel calcestruzzo) con una sola carica della batteria (4,0 Ah) grazie all’efficiente motore EC Bosch.
E’ estremamente robusto: il sistema «Electronic Motor Protection» disattiva il motore in caso di sovraccarico.
Completamente funzionante anche dopo un test di caduta sul calcestruzzo da un’altezza di 2 m. Motore EC Brushless Bosch: compatto, protetto contro la polvere, leggero ed assolutamente esente da manutenzione.
La batteria può essere ricaricata in qualsiasi momento, indipendentemente dal livello di carica, senza rischiare di danneggiare le celle.
Ideale per lavori pesanti e gravosi, si comporta meglio di un tassellatore a corrente.

Bosch GBH18V-ECN - Martello perforatore 18 V con attacco SDS-Plus
  • Bosch GBH 18 V-EC SOLO 18V Li-Ion Accu SDS-plus combihamer body in L-Boxx - 1,7J - koolborstelloos

Tassellatore a batteria WX390.1 Worx – H3®Taladro 

Cacciavite/martello a batteria agli ioni di litio, molto versatile attraverso 5 inserti di aggraffatura intercambiabili.
Molto interessante è la funzione di rilascio e la meccanica di ritorno a molla.
Per un maggiore confort le maniglie sono in plastica.
In dotazione sarà fornita una pratica borsa con tasca esterna e chiusura in velcro.
Il trapano, con batteria da 2amp, è piuttosto leggero e ben equilibrato, la qualità percepita è buona e tutti i comandi funzionano a dovere.
Usando il trapano come avvitatore stupisce la potenza e la velocità di esecuzione, anche se la mancanza di un sistema di frizione, come nei tradizionali avvitatori, impone qualche attenzione in più.
Dimensioni totali borsa: 29 x 14 x 6 cm – Peso: 1,1 kg.

WX390.1 Worx - H3Taladro / cacciavite/martello 2 batterie 20V - 2,0Ah Li-Ion.
  • 3 in 1: martello, trapano e avvitatore con 1,2 Joule di forza
  • Compatibile con tutti i comuni SDS Plus punte, punte esagonali e punte
  • Design compatto e leggero, confortevole per lavorare senza fatica con impugnatura morbida per un maggiore comfort e migliore controllo
  • LED luce di lavoro per migliorare la visibilità nelle aree di lavoro scure
  • 20 V/2.000 mAh Batteria Power Share è compatibile con altri dispositivi 20 V Worx

Bosch GBH 18 V-EC Professional Martello Perforatore a Batteria

Lunga durata (153 fori 6 x 40 mm nel calcestruzzo) con una sola carica della batteria (4,0 Ah) grazie all’efficiente motore Brushless EC Bosch
Peso ridotto (soli 2.6 kg) e struttura compatta per un lavoro confortevole
La maggiore asportazione di materiale della sua categoria durante la scalpellatura (12 kg/ora)
Motore EC Brushless Bosch: compatto, protetto contro la polvere, leggero ed assolutamente esente da manutenzione
Le batterie con tecnologia «CoolPack» assicurano una dissipazione ottimale del calore, prolungando quindi la durata della batteria 100%(confronto con batterie al litio senza tecnologia «CoolPack»)
Electronic Cell Protection (ECP) Bosch: protegge la batteria dal sovraccarico, dal surriscaldamento e dallo scaricamento completo
Estremamente robusto: il sistema «Electronic Motor Protection» disattiva il motore in caso di sovraccarico; completamente funzionante anche dopo un test di caduta sul calcestruzzo da un’altezza di 2 m
Nessun effetto memoria: la batteria può essere ricaricata in qualsiasi momento, indipendentemente dal livello di carica, senza rischiare di danneggiare le celle.

Offerta
Bosch GBH 18 V-EC Professional Martello Perforatore a Batteria
  • Potenza del colpo, max.: 1.7 J
  • Numero di giri nominale: 0 - 1.400 giri/min
  • Ø foro max. in acciaio: 13 mm
  • Ø foro max. in legno: 20 mm
  • Ø foro in calcestruzzo con punte per martelli: 4 - 18 mm

MAKITA tassellatore sds plus brushless a batteria 2 funzioni 10,8v solo corpo HR166DZJ

Questo modello di tassellatore a batteria ha una potenza massima di 10.8 Volt.
Monta un mandrino di tipo SDS plus e consente di intercambiare le punte con estrema facilità. Ha la possibilità di impostare due diverse funzioni.
Il peso totale è di 4 kg.

MAKITA tassellatore sds plus brushless a batteria 2 funzioni 10,8v solo corpo HR166DZJ
  • Makita HR166DZJ 10.8V Li-Ion Accu SDS-plus boorhamer body in Mbox - 1,1J

Einhell TE-HD 18 Li Kit Tassellatore a Batteria, Power X-Change, Ioni di Litio, 18 V, 1.2 J, Nero/Rosso

Il tassellatore a batteria TE-HD 18 Li Kit è un apparecchio robusto e versatile per l’avvitamento e la foratura senza la necessità di corrente elettrica con una potente funzione martello aggiuntiva.
Il meccanismo di percussione pneumatico consente un’ottima spinta propulsiva nel muro e nel calcestruzzo. Grazie alla forma speciale ed ergonomica dell’impugnatura con presa antiscivolo (softgrip), l’uso del martello tassellatore risulta sempre confortevole.
La pratica funzione Quick Stop contro l’involontario movimento rotatorio degli apparecchi di foratura e la chiara luce LED per un’ottimale illuminazione della zona di lavoro contribuiscono a un miglioramento del comfort di uso.
L’attacco utensili SDS plus con bloccaggio automatico consente inoltre un cambio rapido e senza utensili delle punte da trapano standard per calcestruzzo.
Il caricabatteria rapido da 30 minuti assicura una carica rapida della potente batteria di sistema da 18 Volt che può essere utilizzata in altri apparecchi della famiglia Power X-Change.
Grazie alla tecnologia agli ioni di litio, queste batterie non possono più autoscaricarsi e gli apparecchi rimangono piccoli, leggeri e maneggevoli. La batteria dispone di un indicatore integrato di carica per un controllo visivo rapido dell’attuale stato di carica.
Nella dotazione è previsa una robusta valigetta per il trasporto e la conservazione per un ordinato stivaggio.

Offerta
Einhell TE-HD 18 Li Kit Tassellatore a Batteria, Power X-Change, Ioni di Litio, 18 V, 1.2 J, Nero/Rosso
  • 3 funzioni: avvitamento, foratura, foratura a martello anche nel calcestruzzo
  • Meccanismo di percussione pneumatica per eseguire con facilità forature nel calcestruzzo
  • Motore potente e ingranaggi di metallo per coppia elevata
  • Attacco utensili universale SDS plus con chiusura automatica
  • Stato di carica sempre visualizzabile grazie all'indicatore di carica

Tassellatore a batteria: cosa guardare al momento dell’acquisto

Facciamo il punto sulle caratteristiche che deve avere un buon tassellatore a batteria per essere preso in considerazione per un acquisto.
Innanzitutto è importante che ci si possa lavorare bene ed a lungo senza che alla fine della giornata le nostre mani ed i nostri avambracci siano diventati di marmo.
Quindi è di massima importanza che l’impugnatura sia ergonomica, in modo da poterci cimentare in lavori impegnativi anche di lunga durata.
Altra cosa che va di seguito all’impugnatura è una struttura del tassellatore a batteria costruita per ridurre al minimo le vibrazioni.
Occhi che abbia di serio tutti i mandrini più importanti, o comunque che sia predisposto per ospitarli nell’utilizzo.
I mandrini che si trovano in commercio sono quelli autoserranti, quelli a cremagliera, che hanno bisogno di una specifica chiave per essere stretti, e quelli a innesto rapido, che poi sono i migliori da usare su un tassellatore.

I tre principali tipi di mandrino

La tipologia di mandrino che monta un tassellatore a batteria, è una caratteristica che ricopre una grande importanza nella scelta dell’utensile.

E’ la parte che ospitando in se la punta, effettua la parte più importante dell’operazione, cioè la rotazione.
Ci sono tre principali tipi di mandrino.
Quello autoserrante, semplice da fissare anche con le sole mani, anche se questa tipologia non è adatta alle percussioni.
Poi ci sono quelli a cremagliera che vengono fissati in modo più robusto attraverso delle chiavi fatte apposta, ed infine ci sono quelle ad innesto rapido che sono la tipologia più diffusa in quanto di facile insallazione e buon rendimento.

L’impugnatura del tassellatore a batteria

Un’impugnatura ergonomica è di grande importanza in un utensile come il tassellatore a batteria, questo perché i lavori che vi vengono fatti sono piuttosto impegnativi e prevedono vibrazioni e contraccolpi di una certa entità.
Più la presa è comoda più la vostra postura sarà corretta, quindi minore sarà il rischio di infortunio.
Quindi una buona impugnatura ergonomica significa, minor fatica, minor rischio di infortunio e la possibilità di lavorare maggiormente in modo prolungato senza tantissime soste che vi farebbero perdere tempo.

Potenza del tassellatore a batteria

Il valore della potenza dell’utensile è da valutare al momento dell’acquisto, principalmente in base alla tipologia di lavoro che si dovrà  affrontare.
Più il materiale da lavorare sarà “duro” più potenza sarà necessaria.
In generale è consigliabile non prendere utensili con potenza minore di 800/900 Watt, in quanto il suo utilizzo sarebbe troppo limitato.

 

Potrebbe interessarti la guida alle migliori seghe circolari da banco?

Ultimo aggiornamento 2018-09-21 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API